Home - Dott.ssa Carolina Fallai
Alimentazione

Fame, appetito, sazietà La fame, parola così odiata da tutti quelli che sono perennemente attenti alla linea, è sicuramente il primo nemico delle diete. Ma in realtà si sa ben poco su questo fattore. Grande nemica degli obesi e di tutti coloro che vogliono perdere peso, pochi sanno di cosa si tratta e come controllarla. Il problema con la sensazione di fame è la difficoltà a studiarla perché è soggettiva e ...

Continua a leggere
Drogate d'amore

Si può morire per amore? Per molte donne sì. Ci si può spegnere giorno dopo giorno diventando schiave di un uomo. Per lui si accetta tutto, anche tradimenti e umiliazioni. Si rinuncia ai propri interessi ma, soprattutto, a se stesse. Si può diventare dipendenti da un uomo come da una droga: anche se fa stare male, non si riesce più a farne a meno. La dipendenza affettiva è una patologia ...

Continua a leggere
Healthy food. Cibo sano

Da qualche anno si usa l’espressione Ortoressia Nervosa per indicare un comportamento alimentare che si sta diffondendo soprattutto nei paesi industrializzati: l’ossessione per i cibi naturali, biologici e cosiddetti “sani”. Gli individui che ne sono affetti si concentrano in modo ossessivo sulla purezza del cibo ingerito: la loro preoccupazione non è come nell’anoressia o la bulimia la quantità degli alimenti, ma la loro qualità. Essi esercitano un forte controllo su ...

Continua a leggere
Stress

Uno dei filoni principali di ricerca all’interno della psicosomatica riguarda il ruolo dello stress e delle emozioni nello sviluppo delle malattie. Recentemente le ricerche in ambito psicosomatico hanno ricevuto grande impulso grazie agli sviluppi delle neuroscienze che, grazie ai sofisticati mezzi d’indagine che permettono di osservare l’attività cerebrale in tempo reale, hanno potuto fare luce sui complessi meccanismi neurofisiologici che stanno alla base delle risposte emotive, normali e patologiche, e hanno ...

Continua a leggere
obesità maschile

Il sovrappeso e l’obesità stanno avendo un notevole e preoccupante incremento in tutto il mondo occidentale. Nel 1997 è stato publicato dall’OMS il primo documento sull’obesità, nel quale essa viene definita come “la malattia cronica più importante del terzo millennio”. L’obesità è considerata come un’epidemia globale perché interessa oltre il 50% della popolazione adulta delle civiltà industrializzate. Oggi nel mondo vivono 300 milioni di obesi e la gravità del problema è destinata a peggiorare ...

Continua a leggere
food7

Secondo recenti statistiche otto italiani su dieci soffrono di stress per svariati motivi: situazioni familiari, problemi di lavoro, la crisi economica. I sintomi sono di varia gravità: più leggeri come mal di testa, tensione, stanchezza o più gravi come ansia, depressione, perdita del rendimento scolastico o lavorativo. Nei periodi di tensione cambia anche il rapporto con il cibo. Le reazioni allo stress possono essere di due tipi: c’è chi quando ...

Continua a leggere
food4

L’inganno delle diete La ricerca scientifica sul tema del dimagrimento e della perdita di peso è ormai vastissima e tutte le ricerche portano alla stessa conclusione: il 90% delle persone che seguono una dieta o frequentano centri di dimagrimento rischiano di riprendere tutto il peso perso nel giro di alcuni mesi. Le diete o le estenuanti sessioni in palestra portano spesso a buoni risultati, ma che succede poi quando le ...

Continua a leggere
amore-sano-e-malato

“Donne che amano troppo” La problematica della dipendenza affettiva è recente: nasce sull’onda del successo, negli anni ’80, di un libro pubblicato dalla psicologa americana Robin Norwood: “Donne che amano troppo”. Dopo quasi trenta anni è ancora un bestseller venduto in tutto il mondo. La ragione del successo non sta soltanto nell’irresistibile titolo ma anche perchè è stato il primo testo che ha divulgato un fenomeno che prima era sconosciuto in ambito ...

Continua a leggere
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Oggi i disturbi d’ansia e disturbi da attacchi di panico sono sempre più diffusi tanto da essere stati recentemente definiti il “male” dei tempi moderni. Un’indagine condotta nel 2011 ha rivelato che circa 2,5 milioni di persone, soprattutto donne, soffrono di ansia, attacchi di panico e agorafobia. Particolarmente colpita è la popolazione giovanile: almeno un 30% di persone ha sofferto occasionalmente di piccole crisi d’ansia nel corso della sua vita. ...

Continua a leggere